deliveroo vegan

L’app di Deliveroo si riempe di cibo vegan (e mostra alle persone cosa significhi mangiare plant-based)

Deliveroo ha deciso di lanciare la più vasta gamma di locali, piatti e specialità vegan per promuovere l'alimentazione vegan. 

Stando ai dati raccolti da Deliveroo, colosso del delivery, con un sondaggio svolto nel Regno Unito sebbene ogni anno il Veganuary registri ogni anno un successo sempre più grande, 1 terzo dei britannici non ha davvero idea di cosa mangino i vegani. Ecco perché, proprio in occasione della challenge che invita le persone a mangiare plant-based nel mese di gennaio, Deliveroo ha deciso di lanciare e accogliere sulla sua app la più vasta gamma di locali, piatti e specialità vegan per dimostrare quanto può essere variegata, gustosa e benefica l’alimentazione vegan.

Deliveroo: le specialità vegan invadono l’app

Intervistando 2.000 britannici e chiedendo loro “Cosa mangia una persona vegana?”, Deliveroo ha recentemente scoperto una scarsa conoscenza dell’alimentazione plant-based tra i suoi utenti britannici. Il 18% degli intervistati ha dichiarato infatti che i vegani mangiano solo frutta e verdura, mentre l’8% ha affermato che i vegani non possono mangiare carne, latticini o uova, ma consumano senza problemi il pesce.

C’è da dire che la differenza generazionale si è fatta sentire, con i più giovani a dimostrare più dimestichezza con le alternative vegetali ai prodotti animali, visto che la fascia d’età 35-44 anni si è dimostrata molto più attenta e consapevole di quali prodotti plant-based possono sostituire carne e latticini rispetto alla generazione Baby Boomer. Dati che hanno spinto Deliveroo – già aperto sostenitore del cibo plant-based e del Veganuary – ad impegnarsi ulteriormente per favorire l’ascesa dei prodotti vegan.

La partnership con Veganuary per dar sempre più spazio alle alternative plant-based

Elena Devis, responsabile della categoria “Vegan” di Deliveroo ha dichiarato: “Nel quarto anno consecutivo in cui ci impegniamo  a sostenere Veganuary, siamo lieti di impegnarci per far crescere ancora di più lo spazio sull’app ai prodotti a base vegetale. Inoltre prevediamo che, con l’aumento dell’interesse verso un’alimentazione più sostenibile e salutare, le offerte di pasti vegani e le promozioni a loro riservate otterrano risultati ancora migliori“.

Toni Vernelli, responsabile della comunicazione di Veganuary, ha dichiarato: “Siamo lieti di avere il supporto di Deliveroo ed entusiasti di vedere tutti i nuovi piatti vegani lanciati sulla piattaforma per Veganuary! L’impegno di Deliveroo nel soddisfare il numero crescente di consumatori consapevoli rende anche il nostro lavoro, quello di promuovere un’alimentazione plant-based nel mese di gennaio, molto più facile”.

Deliveroo negli anni si è impegnata fortemente a proporre sempre più piatti e locali vegan, tanto che quest’anno è arrivata a contare nel solo Regno Unito oltre 20.800 ristoranti vegani e vegan friendly, con un aumento del 17% rispetto allo scorso anno, con Londra, Manchester, Brighton, Bristol e Leeds ad essere le città che effettuano più ordini vegan in UK. Insomma, grazie a Deliveroo c’è solo l’imbarazzo della scelta per mangiare vegan.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli