Dolcificare naturalmente: è il momento dello zucchero di cocco. Il test consumatori dello zucchero Naturazen

Lo zucchero di cocco è un dolcificante naturale sempre più popolare ricavato dal nettare dei fiori della palma da cocco. Ha un gusto simile a quello di canna, il che ne fa un suo perfetto sostituto in ogni preparazione. Si prevede che il mercato globale dello zucchero di cocco assista a una crescita significativa a causa della sua crescente domanda nel settore alimentare e delle bevande.

Lo zucchero di cocco sta crescendo in popolarità perché è considerato un’alternativa più salutare e più etica allo zucchero. Nonostante rimanga un prodotto piuttosto di nicchia, le vendite sono in aumento.

La crescente domanda di sostituire i dolcificanti tradizionali come lo zucchero di canna è destinata a guidare la crescita del settore nei prossimi otto anni. Il prodotto ha un indice glicemico inferiore rispetto allo zucchero di canna e al miele. Di conseguenza, riduce le possibilità di aumento del livello di zucchero nel sangue.

Secondo un’analisi dell’istituto di ricerca Mintel, questa percezione fa parte di una tendenza in crescita: “Le persone si rivolgono a zuccheri alternativi – zucchero di cocco, zucchero di mela o agave – perché sono ritenuti più sani anche se sono ancora al 100% di zucchero “. In particolare, quello di cocco, viene scelto per il suo basso indice glicemico e anche per il suo documentato minore impatto ambientale rispetto allo zucchero di canna: le palme da cocco producono il 50-75% in più di zucchero per acro rispetto allo zucchero di canna ma utilizzano il 20% delle risorse. L’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura delle Nazioni Unite lo ha considerato il dolcificante più sostenibile.

Viene anche chiamato zucchero di palma da cocco. È uno zucchero naturale a base di linfa di palma di cocco; viene spesso confuso con lo zucchero di palma che è simile ma fatto da un diverso tipo di palma.

Viene prodotto in un processo naturale a 2 fasi:

  1. Viene applicato un taglio sul fiore della palma da cocco e la linfa liquida viene raccolta in contenitori.
  2. La linfa viene posta sotto calore fino all’evaporazione della maggior parte dell’acqua

Il prodotto finale è marrone e granulato. Il suo colore è simile a quello dello zucchero grezzo.

Parliamo dello zucchero di cocco NATURAZEN, conforme allo standard VEGANOK

L’azienda dice di sé:

“Siamo uno store On-Line e rispondiamo alle esigenze di chi cerca prodotti di altissima qualità frutto di una selezione particolare rivolta a materie prime eco-sostenibili e a basso impatto ambientale. Trattiamo prodotti sani e naturali ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali utili a contrastare lo stess ossidativo di ogni giorno e utili ad integrare la dieta con proteine naturali, zuccheri complessi, vitamine e minerali”

I consumatori che fanno parte della community di Veganblog, la più grande community di cucina vegan in Italia, hanno effettuato il test del prodotto.

La prova assaggio:

“Devo ammetterlo, questo zucchero è dannatamente buono! Solo assaggiandolo liscio dalla confezione ci si innamora subito. Quindi immaginatelo nelle vostre ricette! Il sapore che dona ai dolci è davvero ottimo. Ne ho la conferma, perchè ho voluto subito a metterlo alla prova.”

Continua a leggere il test a questo link: Zucchero di cocco

Per maggiori informazioni sull’azienda: www.veganwiz.com/it/company/naturazen/

Sei un’azienda che opera nell’ambito del Food&Beverage e vuoi maggiori informazioni sul marchio di garanzia VEGANOK per i tuoi prodotti? Per iniziare il percorso di verifica puoi inviare una email a [email protected]

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli