Giappone vegan

Giappone: in ascesa le alternative vegan, anche i piatti tradizionali diventano animal-free

Anche i piatti della tradizione vengono rivisitati: il Giappone si apre sempre più alla scelta vegan per rispondere alle richieste di mercato.

Svolta vegan per il Giappone, dove l’offerta di prodotti vegetali è in aumento per rispondere alle richieste di mercato. Nel Paese del Sol Levante, infatti, è in forte aumento la consapevolezza sulla connessione tra salute e alimentazione sana, e questo sta andando a coincidere con la preferenza di prodotti alternativi a carne e derivati animali. La scelta vegan, insomma, è sempre più una realtà in tutto il Paese.

Una piccola rivoluzione, se si pensa che anche i piatti più tradizionali e più iconici sono ormai disponibili anche in chiave vegan: tra questi anche il tradizionale ramen e gli gnocchi gyōza, all’interno dei quali la carne viene sostituita spesso con alternative a base di soia.

Ma da quando il Giappone ha dato avvio a questa svolta in chiave veg? Sicuramente, la selezione di Tokyo nel 2013 per ospitare le Olimpiadi estive e le Paralimpiadi del 2020, e il conseguente afflusso di visitatori dall’estero, hanno contribuito a spingere il cambiamento, vista la necessità di offrire opzioni in linea con le esigenze alimentari di tutti. Una tendenza che si è riscontrata anche nel 2020, quando il Giappone è stato chiaramente interessato da un calo importante dei consumi di carne: i maggiori driver di cambiamento sono risultati la sostenibilità ambientale e la preoccupazione per la propria salute, seguite dalla questione etica legata al consumo di carne e derivati.

Anche se non è dato sapere con esattezza quanti ristoranti vegani esistano in Giappone, Mayumi Muroya, modella e attrice che dirige la Japan Vegan Society con sede a Tokyo, ha dichiarato di aver visitato circa 3.500 ristoranti con menu vegani, principalmente in Giappone. “I pasti vegani fanno bene alla salute e all’ambiente. Consiglio alle persone di divertirsi e provarli “, ha detto.

Leggi anche: In Giappone nasce il primo filetto Kobe stampato in 3D. La tecnologia alimentare sale di livello

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli