Good news

Le good news vegan della settimana

Ecco qui le prime good news vegan di settembre, selezionate accuratamente dalla redazione di VEGANOK.

Ecco qui le prime good news vegan di settembre, selezionate accuratamente dalla redazione di VEGANOK.

Good News 1: I Metallica e lo stop ad alcol ed eccessi: ora ci sono solo l’esercizio fisico… e il tofu

I Metallica dicono addio ad alcol e stravizi, è il momento di abbracciare uno stile di vita più sano: per farlo, i componenti della storica band heavy rock scelgono di praticare tanto esercizio fisico, portando in tavola proteine vegetali. In un’intervista al Wall Street Journal, hanno dichiarato di essersi appassionati al Peloton (un corso di spinning on demand) e di mangiare spesso tofu come fonte proteica 100% vegetale: non si può proprio più dire che il tofu non sia “rock”!

Good News 2: Torna la Vegan Fashion Week di Los Angeles: un evento unico dedicato all’alta moda animal-free

A cinque anni dalla sua prima edizione, a ottobre tornerà a Los Angeles la Vegan Fashion Week, l’evento dedicato esclusivamente all’alta moda vegana. Sfileranno sulle passerelle le diverse proposte cruelty-free dei moltissimi partecipanti, seguendo il tema della stagione, “Armonia”, che vuole essere il mezzo per portare sotto i riflettori la connessione tra persone, animali e ambiente.

L’evento, unico nel suo genere e ideato dalla stylist vegan Emmanuelle Rienda, vuole mostrare come sia possibile creare capi di abbigliamento di tendenza, abolendo lo sfruttamento animale e ispirando i grandi marchi del fashion a seguire la stessa strada.

Good News 3: Dal Regno Unito arriva la prima pelle vegan che “si auto-ripara”: è fatta con il micelio

Un’innovazione interessante arriva dall’Università  di Newcastle, dove i ricercatori hanno sviluppato un materiale del tutto simile al cuoio, ma creato a partire dal micelio, l’apparato vegetativo dei funghi. Se è vero che esistono già aziende che producono questa particolare tipologia di pelle vegan, nel caso specifico parliamo di un materiale del tutto nuovo, in grado di “auto ripararsi”.

Come? Gli esperti sono stati in grado di mantenere intatta la capacità dei funghi di crescere anche una volta lavorati per creare il cuoio cruelty-free, grazie all’impiego di una sostanza altamente nutritiva in cui immergerlo.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli