VIDEO REPORTAGE: Il “fattore vegan” al Sigep 2019

Si è appena concluso il Sigep, alla sua quarantesima edizione. Il polo fieristico di Rimini è diventato la capitale europea del foodservice dolce: 5 giorni intensi; una vetrina sui mondi del gelato, della pasticceria, della panificazione, del cioccolato e del caffè. Si è consolidata l’abitudine delle aziende di proporre alternative plant-based alla loro produzione standard. Moltissime le realtà presenti con prodotti conformi allo standard VEGANOK e numerose, quelle interessate a ricevere maggiori informazioni. Il marchio VEGANOK risulta essere in assoluto quello più presente in ogni stand che ospita referenze vegan. Abbiamo realizzato un servizio con il team di VEGANOK Tg News sullo sviluppo del prodotto plant based, sulle sfide da affrontare e sulle opportunità.

 

Che cos’è il fattore vegan?

É la componente di inventiva e creatività attraverso la quale  le aziende e le realtà produttive decidono con consapevolezza di implementare una linea vegan. Abbiamo voluto documentare il consolidamento del prodotto vegan nel settore del foodservice. Tra entusiasmo e scetticismo infatti, la maggior parte delle aziende, si presenta con almeno una referenza 100% vegetale.

  • Ma quali sono le sfide nello sviluppo di una linea plant-based?
  • Quali sono le opportunità di evoluzione?

Ciò che abbiamo rilevato, è che tendenzialmente, le realtà che propongono prodotti 100% vegetali, sono in aumento. Sebbene ci siano delle sfide da affrontare per la realizzazione tecnica del prodotto, questo rappresenta uno spunto di innovazione ed evoluzione per chi si occupa dello sviluppo della referenza.

Ciò che emerge in maniera preponderante è che il mercato interessato al prodotto vegan, non è costituito da soli clienti vegani.  I prodotti plant-based non si riferiscono ad una clientela specificamente vegana ma ad un pubblico più vasto costituito da clienti flexitarian. Una percentuale sempre più alta di consumatori sta abbracciando il “flexitarianism” facendo spazio a più prodotti vegani come parte di una dieta” flessibile“ volta al benessere, alla salute e all’attenzione verso la sostenibilità ambientale. Da questo punto di vista, questi prodotti quindi si affiancano alle numerose referenze “free from” o “less in” già presenti nei supermercati. Le aziende incrementano considerevolmente sell out e quote di mercato puntando non solo sull’aumento della popolazione vegana ma anche sulle persone intolleranti al lattosio.

Moltissime le aziende che hanno conformato i loro prodotti allo standard VEGANOK: un must per quelle realtà che vogliono rendere “vegan” il prodotto vegetale per rispondere alla crescente  propensione al consumo etico del consumatore.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli