Menu vegan senza glutine

Menu vegan senza glutine: dall’antipasto al dolce, 6 ricette 100% vegetali e gluten free

Oggi ti proponiamo un intero menu vegan senza glutine (con due primi e due secondi!) perfetto per portare in tavola piatti 100% vegetali adatti davvero a tutti.

Se l’idea (sbagliata) che la scelta vegan sia difficile e per pochi è dura a morire, non parliamo della possibilità di creare ricette plant-based che siano anche gluten-free: c’è chi quasi ci ha rinunciato. Ma niente paura, ci pensiamo noi: ecco un intero menu vegan senza glutine per te, perfetto anche per stupire gli ospiti in un’occasione speciale.

E per non farci mancare nulla, ti proponiamo ben due alternative per primo e secondo tra cui scegliere! 

Insalata di patate allo yogurt

Partiamo con un antipasto freschissimo a base di patate, ravanelli, olive e cetrioli: dopo aver bollito e tagliato le patate a tocchetti, ti basterà unire tutti gli ingredienti a dello yogurt vegetale non zuccherato, condito con olio, sale e senape. Da servire fredda o a temperatura ambiente, questa insalata è perfetta sia come antipasto che come piatto unico.

Trovi la ricetta qui.

Riso alla curcuma, pinoli e uvetta (primo 1)

Ricette senza glutine

Una ricetta naturalmente gluten-free che arriva dall’oriente, speziata e ricchissima di gusto. Si prepara semplicemente cuocendo il riso e, nel frattempo, facendo saltare in una padella olio, zenzero, curcuma e aglio, a cui verranno aggiunti dopo pochi minuti anche uvetta e cipollotto, prima di condire il riso. Si completa il tutto con pinoli e anacardi tostati e il gioco è fatto!

Vai alla ricetta completa qui.

Sformatini di amaranto con noci e uvetta (primo 2)

Protagonista di questa seconda proposta è l’amaranto, un simil-cereale senza glutine originario del Messico. In questa ricetta lo utilizziamo per preparare dei piccoli sformati, perfetti anche come antipasto, semplicemente cuocendolo per assorbimento e unendolo al resto degli ingredienti saltati in padella. Da provare!

Trovi la ricetta qui.

Polpette di tofu e spinaci (secondo 1)

Menu vegan senza glutine

Un secondo piatto facilissimo da preparare, che ha per protagonista uno degli ingredienti più noti della cucina plant-based: il tofu. Qui si unisce agli spinaci, che vanno precedentemente cotti e ben strizzati, per poi finire semplicemente nel frullatore insieme agli altri ingredienti. Il risultato sarà un composto liscio e “appiccicoso”, con il quale formare le polpette da impanare nella farina di mais per la versione senza glutine. Cotte in forno o in padella, ti conquisteranno!

Trovi la ricetta completa qui.

Cotolette di funghi Pleorotus (secondo 2)

Le cotolette, si sa, piacciono veramente a tutti e queste sono a dir poco spaziali: lava i funghi sotto l’acqua corrente e grigliali superficialmente per 10 minuti. Prepara intanto una pastella unendo la farina di ceci con acqua, e aggiungendo curcuma, zenzero e sale. A questo punto procediamo con “3 step di panatura”: passa ogni fungo nella farina di ceci, poi immergilo nella pastella e infine impanalo con il pangrattato senza glutine prima di friggerli o cuocerli in forno.

Trovi la ricetta completa qui.

Cubotti arcobaleno

Ecco un dessert bello da vedere, oltre che molto facile da preparare: ti basterà creare la base con datteri e frutta secca, a cui unire la crema, preparata con latte vegetale e mirtilli e resa densa dall’impiego dell’agar agar. Quest’ultimo è un addensante vegetale che deriva direttamente dall’alga rossa e che, a oggi, è considerato la soluzione migliore per gelificare e addensare qualsiasi tipo di crema. Lo sapevi?

Trovi la ricetta completa qui.

Ti potrebbe anche interessare: Piadine, focacce e panini vegani da urlo: 6 idee per farcirli in modo creativo

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli