miele vegan senza api

Miele senza api? Si può! All’azienda produttrice 5,7 milioni di finanziamenti

Ecco MeliBio, azienda USA che propone il primo miele vegan, che non prevede in alcun modo lo sfruttamento delle api. 

La scienza a servizio della protezione delle api e per porre una soluzione ai gravi problemi causati dall’industria globale di miele: è con questi obiettivi che nasce MeliBio, azienda di San Francisco che punta a rivoluzionare il mercato proponendo il primo miele vegan che non prevede in alcun modo lo sfruttamento delle api.

Il miele senza api di MeliBio

Come raccontato a Plant Based News, i fondatori dell’azienda americana Darko Mandich e Aaron Schaller, PhD. vogliono rendere il mercato del miele più sostenibile e plant-based, cominciando a togliere dalla catena di produzione le api.

Come? Avvalendosi di una tecnologia di fermentazione microbica, che permette a MeliBio di produrre un composto totalmente plant-based ma che ha la stessa consistenza, lo stesso gusto e persino la stessa composizione molecolare del miele prodotto dalle api. Il prodotto finale, come raccontano i fondatori, è così simile al miele di origine animale che in un test di degustazione è risultato indistinguibile rispetto a quello che le persone non vegan sono abituate a consumare.

Una soluzione sostenibile e vegan a tutela delle api

MeliBio punta a sostituire il miele tratto dalle api con quello vegani in numerose formulazioni e settori che lo utilizzano: ovviamente quello alimentare, ma anche quello cosmetico e farmaceutico. Un piccolo passo verso la soluzione del preoccupante declino delle api a cui stiamo assistendo negli ultimi decenni. “I rapporti mostrano che le 20.000 specie di api selvatiche e autoctone sono minacciate dall’allevamento di api commerciali” ha spiegato Darko Mandich.

La soluzione vegan al miele punta anche a preservare l’importantissimo impatto delle api mielifere sulla biodiversità: basti pensare che circa il 70% dei vegetali – molti di quelli che consumiamo – dipendono direttamente dall’impollinazione delle api e di altri insetti impollinatori. L’invenzione di MeliBio è stata nominata dal TIME nelle 100 Best Invention del 2021 ed ha chiuso con successo un ultimo round di finanziamento di 5,7 milioni di dollari, riuscendo a raccogliere un capitale totale di 7,2 milioni di dollari dal 2020 ad oggi.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli