Paluani: l’Edenista è il primo e unico uovo di Pasqua VEGANOK!

Arriva la Pasqua: quest'anno la sorpresa è nell'uovo ed è l'uovo stesso! Paluani lancia l'uovo di Pasqua vegan conforme allo standard VEGANOK: il primo e l'unico.

Le festività appartengono spesso anche alle specialità culinarie che le caratterizzano. Quello dei dolci da ricorrenza, è un settore in cui il consumatore risulta essere da una parte molto legato alla tradizione, dall’altro, cerca la novità fornendo preziosi input al comparto produttivo che immette nel mercato soluzioni innovative, ingredienti di qualità e packaging diversificati.

La Pasqua si avvicina e i prodotti sugli scaffali dei supermercati, riflettono i trend in consolidamento mostrando come i consumatori stiano facendo spazio ad un numero sempre maggiore di prodotti plant-based come parte di abitudini alimentari volte alla sostenibilità e al concetto di “scelta ponderata”. Si tratta dell’ascesa di un vero e proprio consumismo consapevole che ha dei risvolti etici.

Il caso del brand “L’Edenista” di Paluani.

Paluani è sinonimo di tradizione pasticciera ed è sul mercato da ben 98 anni. L’azienda, presente in ben 47 paesi, si è mostrata sempre alla ricerca di prodotti innovativi, rispondendo alle esigenze dei consumatori. Ed è per questo che dal 2017, è stata ampliata la proposta con “L’Edenista” che è sia un brand, sia l’identikit di un consumatore molto attento a ciò che acquista.

I prodotti della linea, si legge sul sito web ufficiale “riempiono di golosità quello spazio che spesso intercorre tra i prodotti di pasticceria e i prodotti salutistici, creando un nuovo concetto di pasticceria: la “Pasticceria Sensibile”.

Fonte: sito web de L’Edenista

E da quest’anno L’Edenista lancia il primo uovo di Pasqua 100% VEGANOK!

Ingredienti semplici e grande qualità: cioccolato fondente extra (cacao 50% min), zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, emulsionante: lecitina di soia, aroma naturale di vaniglia.

Anche la sorpresa è una sorpresa molto interessante, perfettamente in linea con il target di questo prodotto: all’interno di ciascun uovo infatti ci sono i semini per realizzare un orto di piantine aromatiche in casa. Dice l’Edenista: “la vera sorpresa sarà vederle crescere, utilizzarle ogni giorno nei vostri piatti.”

Abbiamo chiesto all’azienda:

Perché avete deciso di rivolgervi al consumatore vegan?

“Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un’evidente crescita della sensibilità dei consumatori verso temi etici e scelte di consumo consapevoli. In Paluani siamo da sempre attenti alle diverse sensibilità, per questo abbiamo deciso di abbracciare il progetto de “L’Edenista – Anche i golosi vanno in Paradiso”. Una linea di Pasticceria Vegana dedicata a chi ha scelto una dieta vegana ma non vuole rinunciare alla bontà dei dolci.”

Perché avete scelto lo standard VEGANOK per i vostri prodotti?

“Abbiamo deciso di affidarci a VEGANOK per l’affidabilità, essendo il primo marchio di garanzia etica per prodotti Vegan nato in Italia, inoltre, grazie alla larghissima diffusione, ha una forte riconoscibilità da parte dei consumatori.”

Sempre più aziende scelgono il marchio VEGANOK per le loro linee di prodotto. Scopriamo perché.

Per fornire un’ulteriore garanzia di qualità ai propri clienti attenti, sensibili al concetto di“acquisto consapevole”. Il marchio VEGANOK non garantisce soltanto che a livello tecnico e di ingredientistica, il prodotto sia 100% vegetale. Lo standard garantisce che il prodotto sia vegan; che aderisca cioè anche ad un concetto etico che si concretizza in diversi aspetti della produzione.
Alcuni esempi:

  • L’azienda garantisce di non commissionare direttamente o indirettamente, alcun tipo di sperimentazione animale.
  • Colle e inchiostri sul pack o nell’etichetta non sono di derivazione animale.
  • Sul prodotto non sono consentiti suggerimenti che contemplino sia in forma grafica, sia testuale, l’utilizzo di ingredienti o materiali di origine animale.

Consulta qui il Disciplinare VEGANOK 

 

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli