Meringhe aquafaba

Pastella vegana per friggere: i segreti del Master Chef Emanuele Di Biase – VIDEO

Oggi scopriamo come preparare la pastella vegana per friggere insieme allo Chef Emanuele Di Biase: ecco i trucchi per ottenere fritti croccanti e leggeri.

Oggi entriamo nella cucina del Vegan Master Chef Emanuele Di Biase per scoprire come preparare una pastella vegana per friggere perfetta: poche e semplici accortezze per ottenere un impasto ideale per ogni preparazione. Perfetta per friggere le verdure, puoi usarla anche per impanare tofu o tempeh: ti stupirà!

Ingredienti per la pastella vegana:

  • 90 g di farina
  • 5 g di fecola di patate
  • 5 g di farina di ceci
  • 120 g di acqua gassata fredda
  • sale q.b.

Preparazione:

Con queste dosi otterrai una pastella densa, ideale intingerci le verdure: per prima cosa, versa le farine in una ciotola e mescola bene. Aggiungi l’acqua, che deve essere molto fredda e mescola con una frusta per ottenere un composto liscio e omogeneo.

La pastella vegana per friggere è pronta: sì, perché il sale andrà aggiunto solo alla fine! Conserva la pastella in frigo fino al momento dell’utilizzo e attenzione: per una frittura croccante, l’olio deve raggiungere i 180°C.

Friggi le verdure intinte nella pastella finché non saranno dorate, scolale e appoggiale su un piatto ricoperto con carta da cucina o per frittura e, solo a questo punto, aggiungi sale a piacere. Et voilà, fritti croccanti e leggeri!

Leggi anche: Maionese vegana perfetta? Facile, con i consigli dello chef! – VIDEO

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli