Patrick Brown, CEO di Impossible Foods, non ha dubbi: “Entro 15 anni diremo addio alla carne”

Lo scoppio della pandemia ha accelerato un cambiamento dei consumi considerato inevitabile: Patrick Brown, fondatore di una delle aziende di carne vegetale più famose al mondo, non ha dubbi. La carne tradizionale scomparirà a breve, lasciando il posto alle alternative vegetali.

Entro 15 anni diremo addio alla carne, sostituita da alternative vegetali più etiche e sostenibili. Ne è convinto Patrick Brown, fondatore e CEO di Impossible Foods, e lo ha sostenuto chiaramente in un’intervista rilasciata in esclusiva al Washington Post. Anche se, attualmente, le alternative alla carne rappresentano ancora solo l’1% del mercato della carne, l’imprenditore crede che la sua azienda sarà in grado di sostituire la carne e i derivati animali con alimenti vegetali tecnologicamente all’avanguardia.

A dieci anni dalla nascita dell’azienda – considerata la principale concorrente del colosso della carne vegana Beyond Meat – Brown tira le somme del percorso tracciato finora, e spiega: “Quando ho fondato l’azienda, la mia idea era che non possiamo fare affidamento sul cambiamento del panorama politico; quindi, indipendentemente da come la pensiamo riguardo al cambiamento climatico, al benessere degli animali e all’impatto sulla salute pubblica degli alimenti di origine animale, volevamo realizzare prodotti che attirassero i consumatori perché sono più buoni, più nutrienti e, alla fine, più convenienti di quelli di origine animale”.

Oggi Impossible Foods è sul mercato internazionale con una gamma di prodotti sempre più ampia che, almeno oltreoceano, attirano un numero di consumatori in continua crescita. Il mese scorso, la carne di Impossible Foods ha fatto parte del menu vegan preparato per la festa di compleanno di Barak Obama e in generale è tra i big che guidano il cambiamento dei consumi. Non solo carne, però: l’azienda è al lavoro per produrre anche il suo latte vegetale “impossibile”, che sarà identico al latte vaccino per aspetto, sapore e possibilità di consumo.

Il cibo è leva più grande che possiamo usare per cambiare drasticamente la traiettoria del cambiamento climatico. – dichiara Brown – Elimineremo la carne entro 15 anni: segnatevelo sul calendario, perché Impossible Foods lo farà“.

Leggi anche:

https://www.veganwiz.com/latte-vegetale-nestle-entra-nel-mercato-con-quello-di-piselli-il-settore-e-sempre-piu-competitivo/

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli