principe william alimentazione vegetale

Il Principe William esortato a promuovere l’alimentazione vegetale all’Earthshot Prize

Con una lettera aperta firmata anche da grandi star, si chiede all'erede al trono britannico di sostenere anche l'alimentazione vegetale come soluzione al climate change e ai problemi ambientali, con una categoria e un premio dedicato all'Earthshot Prize.

Il Principe William del Regno Unito è stato invitato a valutare un’importante e necessaria modifica al prestigioso premio Earthshot Prize, inaugurato nel 2020 proprio dall’erede al trono di Buckingham Palace e dal divulgatore scientificio David Attenborough per premiare ogni anno 5 persone impegnatesi per l’ambiente e la lotta contro il climate change. Fino ad oggi il Premio non ha incluso una categoria dedicata alla sensibilizzazione sull’alimentazione vegetale e i suoi benefici per l’ambiente: ebbene, con una lettera aperta firmata anche da grandi star, si cerca adesso di porre rimedio.

La lettera aperta al Principe William sull’alimentazione vegetale

L’Earthshot Prize creato da William e David Attenborough premia già dal 2020 personaggi che usano la propria voce e la propria piattaforma a tutela dell’ambiente e per promuovere un cambiamento consapevole quando si parla del Pianeta, dei suoi ecosistemi, del clima e delle sue risorse. 

A mancare, però, è la consapevolezza – ormai ampiamente documentata dalla scienza – del fatto che non si può parlare di tutela ambientale senza includere anche un discorso legato al devastante impatto degli allevamenti animali – intensivi e non – sul Pianeta. L’Earthshot Prize, infatti, non ha ancora incluso una categoria per premiare chi si è battuto per proporre un’alternativa al consumo smodato di carne e derivati animali, sia per etica che per ambientalismo ed è ora che a ciò si ponga rimedio. Da qui l’idea di scrivere una lettera aperta al Principe affinché accolga il cambiamento, che ha già raccolto firmatari d’eccezione.

Da Emma Thompson ad Annie Lennox, le star firmano per cambiare l’Earthshot Prize

Sono diverse le celebrità che si sono rivolte al Principe William per far sì che l’Earthshot Prize includa da quest’anno una categoria dedicata all’alimentazione vegetale. Dalle attrici Emma Thompson, Olivia Colman e Alicia Silverstone alla voce degli Eurythmics Annie Lennox, molti vip si sono uniti all’organizzazione vegan GenV per promuovere “Advance a Plant-Based Food System” all’interno del premio, donando anche 1 milione di sterline come montepremi.

Carne e derivati animali hanno un impatto enorme e dannoso sul nostro Pianeta in termini di inquinamento, cambiamento climatico, deforestazione e perdita di fauna selvatica”, ha affermato Chris Packham, naturalista e presentatore televisivo tra i firmatari della lettera aperta. “Se mangiassimo plant-based, ridurremmo significativamente tutti questi impatti dannosi. Abbiamo bisogno che l’Earthshot Prize incentivi una rivoluzione in chiave totalmente vegetale“.

“Siamo grandi sostenitori dell’Earthshot Prize e alla GenV stiamo lavorando per gli stessi identici obiettivi”, ha invece affermato la CEO di GenV, Naomi Hallum. “Tuttavia, sembra esserci un punto cieco relativo all’agricoltura animale e al suo impatto devastante sulla terra, l’aria, le acque e il clima”. La speranza è che il messaggio lanciato da questa iniziativa arrivi al Principe William e che l’Earthshot Prize diventi presto, pienamente, un premio realmente dedicato alla risoluzione dei più grandi problemi ambientali causati dalle nostre abitudini e dalla nostra società.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli