ragù vegan lenticchie

Delizia rustica: polenta con ragù vegan di lenticchie

Sapori autentici e salutari in un piatto vegano tradizionale e creativo

Nelle fredde giornate di Dicembre, il nostro ragù vegan di lenticchie è il piatto ideale per scaldare il cuore. Fondendo la cremosità della polenta con il ricco profumo delle lenticchie, si crea un pasto che offre comfort e nutrimento in ogni boccone.

Perfetto per chi cerca un piatto sostanzioso ma leggero, questa ricetta celebra i sapori autentici della cucina vegana. Ideale per un conviviale pasto in famiglia o una serata tra amici, è un invito a godere di un caldo abbraccio culinario, dove tradizione e benessere si fondono deliziosamente.

Pronto a scoprire come portare questa magia in tavola? Segui il procedimento qui di seguito!

Ingredienti per 4 persone

  • Polenta istantanea: 1 confezione
  • Lenticchie piccole: 400 gr
  • Passata di pomodoro: 700 gr
  • Concentrato di pomodoro: 2 cucchiai
  • Vino rosso vegano: mezzo bicchiere
  • Carota grande: 1
  • Sedano: 1 gambo grande
  • Cipolla dorata media: 1
  • Brodo vegetale: 1 litro
  • Olio extravergine d’oliva: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Funghi secchi (opzionali): 60 gr

Procedimento per realizzare la tua polenta vegan al ragù di lenticchie

 

Prepara il brodo vegetale

Inizia preparando il brodo vegetale. Puoi optare per una versione fatta in casa o utilizzare un preparato solubile in un litro d’acqua.

soffritto ragù polenta

Fai il soffritto per il ragù

In una casseruola ampia e antiaderente, scalda un filo d’olio. Aggiungi la carota, il sedano e la cipolla tritati finemente. Lascia soffriggere, aggiungendo una foglia di alloro e un rametto di rosmarino fresco per aromatizzare.

Cuoci le lenticchie

Aggiungi le lenticchie, precedentemente lavate, al soffritto. Lascia cuocere per circa due minuti a fiamma media, poi sfuma con il vino rosso. Incorpora il concentrato e la passata di pomodoro, aggiungendo un poco di brodo vegetale.

Prosegui la cottura a fuoco lento per circa un’ora e mezza, aggiungendo brodo se necessario per mantenere le lenticchie umide.

PASSATA DI POMODORO

Prepara i funghi

Nel frattempo, ammolla i funghi per 30 minuti. Trascorso il tempo, lavali e saltali in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Salali a piacere.

Cuoci la polenta

Segui le istruzioni sulla confezione per preparare la polenta. Puoi scegliere la consistenza che preferisci, più densa o più liquida.

Impiatta

Servi disponendo uno strato di polenta sul piatto, seguito da uno strato di ragù di lenticchie. Completa con i funghi preparati e un filo d’olio extravergine a crudo.

Questa delizia rappresenta il perfetto equilibrio tra nutrizione e gusto, ideale per arricchire le tavole invernali. Ogni ingrediente si fonde armoniosamente per creare un piatto che è al contempo un conforto per l’anima e un piacere per il palato. Con la sua semplicità e i suoi sapori intensi, questa ricetta è una celebrazione dell’autenticità della cucina vegana, dimostrando che i piatti salutari possono essere anche incredibilmente deliziosi.

Leggi anche:

Pasta ai funghi fumé: saporita, invitante, irresistibile

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli