Soia deforestazione

Soia e deforestazione: è davvero colpa dei vegani?

La colpa della deforestazione legata alla soia è da attribuire ai vegani e alla dieta plant-based? Ovviamente no: i numeri parlano chiaro.

Voi vegani parlate tanto di etica e sostenibilità, ma in realtà state distruggendo il Pianeta mangiando soia”: fermi tutti. Siamo davvero sicuri che la colpa della deforestazione legata al consumo di soia sia attribuibile in prima battuta (e solamente) ai vegani? 

Questa affermazione, oltre ad essere errata, non tiene conto di alcuni dati che ridimensionano molto questa convinzione: “Più di tre quarti (77%) della soia prodotta a livello globale viene somministrata al bestiame per la produzione di carne e latticini.” Ma non è tutto: in peso, più di due terzi della soia consumata dall’uomo è processata per diventare olio di soia, utilizzato come bio-carburante.

In tutto ciò, poi, non si deve dimenticare che la soia è spesso usata anche come ingrediente o additivo nella preparazione di pane, cereali, cibi processati, salse, cioccolata e altri dolci: tanti alimenti che anche chi segue una dieta onnivora consuma abitualmente.

Soia deforestazione

L’idea che gli alimenti spesso promossi come sostituti vegetali della carne e dei latticini stiano guidando la deforestazione, è un malinteso comune: stando alle stime, infatti, solo il 6% della soia mondiale non processata è destinato al consumo umano e alla produzione di tofu, tempeh o latte di soia: siamo sicuri quindi, che siano questi prodotti il vero problema quando si parla di questa coltura? E ancora: è molto limitante stabilire che determinati prodotti derivati dalla soia siano consumati esclusivamente dai vegani. Basta pensare alle cucine dei paesi orientali, dove il tofu fa da sempre parte della tradizione assieme però a piatti di carne e pesce. 

Alla luce di tutto questo, è facile capire come l’idea che siano i vegani a rappresentare un problema quando si parla di deforestazione legata al consumo di soia è assolutamente priva di fondamento.

Leggi anche: Ecco perché dovremmo diventare vegani (anche se gli animali non lo sono)

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli