taylor swift

Taylor Swift: ai concerti in Messico della pop-star saranno serviti tacos con carne vegan

Grazie alla partnership con una start up locale, i 90mila fan che assisteranno ai concerti di Taylor Swift potranno gustare tacos con ripieno vegan, un'alternativa sostenibile ai piatti più amati dai messicani.

Con il suo tour da record, nei prossimi giorni Taylor Swift riempirà lo stadio Foro Sol di Città del Messico, ospitando fino a 90mila fan accorsi da tutto il Paese per vedere la pop-star americana. 4 date imperdibili in cui Swift si appresta a ripercorrere il suo repertorio nella prima delle date internazionali del suo tour, occasione che vuole inaugurare con un tocco di sostenibilità ed etica in più. Alle date dell’Eras Tour di Città del Messico, infatti, i fan di Taylor Swift potranno gustare i tipici tacos messicani in versione vegana, grazie alla partnership con un’innovativa start-up locale.

I tacos vegan ai concerti messicani di Taylor Swift

Un’iniziativa realizzata in partnership con la start up locale Propel Foods, che ha creato con l’aiuto dell’intelligenza artificiali tre tipi di “carni” vegan – bistecca, chorizo e Pastor – con cui riempire i tacos che verranno serviti allo stadio Foro Sol di Città del Messico.

Propel Foods avrà un’occasione unica, in uno stadio gremito di 90mila fan di Taylor Swift, di far conoscere i propri prodotti dopo aver vinto, nel 2021, il Premio Hult del governo messicano, che ha dato accesso alla start up a 150mila dollari di fondi. Lo scorso anno, Propel Foods ha inoltre vinto il Ftalks Food Summit Latin America Mexico, un premio legato alla sostenibilità in ambito alimentare. La start up messicana si distingue anche per innovazione, visto che formula le sue proteine alternative con l’ausilio dell’AI tenendo conto di fattori come le emissioni di carbonio, gli attributi “sensoriali” e il loro valore nutrizionale. Così nascono alternative vegan alle carni più amate dai messicani, per cui oggi sarà più facile compiere scelte più consapevoli, etiche e sostenibili senza rinunciare ai loro piatti preferiti.

La missione di Propel Foods

Gli obiettivi della start up? Sono molto ambiziosi: in prima battuta c’è quello di riuscire ad aiutare i consumatori messicani a mangiare il 25% in meno di prodotti animali entro il 2030,  dopodiché fino al 50% in meno entro il 2050. Una missione cruciale non solo per una questiona etica, ma anche per questioni legate ai cambiamenti climatici.

“Abbiamo dedicato molto tempo e impegno alla formulazione dei migliori prodotti possibili, sia dal punto di vista dei benefici per la salute che del gusto”, ha dichiarato a VegNews un portavoce di Propel Foods. “È gratificante quando le persone assaggiano il primo boccone dei nostri tacos e non possono fare a meno di dire: ‘Ha proprio il sapore dei tacos!'”

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli