vegani proteine

I vegani rischiano una carenza di ferro?

In questo video di pochi minuti il Dr. Michele Riefoli - Biologo Nutrizionista, membro del comitato scientifico di AssoVegan - sfata uno dei miti più comuni sull'alimentazione plant-based: i vegani che seguano una dieta ben pianificata, non rischiano alcuna carenza di ferro.

I vegani rischiano una carenza di ferro? Dopo l’immotivata preoccupazione per la carenza di proteine, questa è sicuramente una delle questioni più discusse quando si parla di alimentazione 100% vegetale. Grazie al contributo del Dr. Michele Riefoli – Biologo Nutrizionista e autore del libro “Rivoluzione Integrale” edito da Mondadori – capiamo da dove nasce questo timore e perché è assolutamente infondato.

Ferro eme e ferro non-eme: di cosa si tratta?

Come spiega il Dr. Riefoli, la preoccupazione riguardo a una possibile carenza di ferro per i vegani è del tutto senza fondamento scientifico, anzi: molto spesso coloro che seguono un’alimentazione 100% vegetale assumono più ferro di vegetariani e onnivori. Posto che il ferro nel nostro organismo deriva dall’apporto dietetico, questo nutriente è disponibile in due forme: eme e non-eme. Il primo è il cosiddetto ferro ematico ed è presente solo nei tessuti di origine animale; il secondo deriva al 100% dagli alimenti di origine vegetale.

Il ferro che è presente nei tessuti animali è al 60% non-eme, e solo il 40% è ferro eme. Il ferro eme viene assorbito più facilmente, ma non tutti sanno che il ferro non-eme è molto più suscettibile di tutti quei fattori che ne favoriscono l’assorbimento: in altre parole, se il ferro proviene dai vegetali, in quegli stessi alimenti esistono fattori che ne favoriscono l’assorbimento”. Questo, conclude il Dr. Riefoli, rende il ferro non-eme assolutamente adeguato, se non migliore dal punto di vista della prestazione nutrizionale rispetto al ferro eme.

Nessuna preoccupazione per un’eventuale carenza di ferro per i vegani, anzi: non è raro che passando da un’alimentazione onnivora a una 100% vegetale, il problema di un ridotto apporto o assorbimento di ferro venga risolto.

Guarda il video con l’intervento del Dr. Riefoli:

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli