VEGANOK TG NEWS: online la nuova edizione settimanale

Nuova edizione della rassegna settimanale: in questo video di pochi minuti, ecco le principali notizie curate negli ultimi sette giorni dalla nostra redazione.

Alimentazione vegetale, sostenibilità, etica, personaggi e molto altro: ogni settimana ti raccontiamo il mondo vegan, attraverso le notizie e gli approfondimenti curati dalla redazione di VEGANOK Network. Cosa aspetti? La strada verso il cambiamento inizia dalla consapevolezza!

Guarda il video con tutte le notizie della settimana:

Svolta storica in Francia, dove da poco il Governo ha approvato una serie di riforme che riguardano il benessere animale: tra le nuove misure, anche lo stop alla presenza di animali selvatici nei circhi itineranti entro 7 anni, il divieto di detenzione di cetacei nei delfinari entro 5 anni e quello di allevamento di visoni americani e altre specie per la produzione di pellicce. Ma non è tutto: il nuovo disegno di legge si occuperà anche degli animali domestici, vietando la vendita di cuccioli di cane e gatto nei negozi entro il 2024, ed espandendo i controlli anche online, per contrastare il traffico illegale di animali e gli acquisti d’impulso. In generale, in Francia i riflettori sembrano puntati sulla necessità di agire su più fronti a tutela degli animali, tanto che questa decisione arriva dopo la creazione dell’Osservatorio per la Protezione degli Animali e lo stanziamento di 15 milioni di euro per sostenere 300 rifugi.

Francia: stop agli animali nei circhi e nei delfinari, vietata anche la vendita di cani e gatti nei negozi

Si chiama Frayme Mylo ed è la prima borsa in commercio realizzata con la “pelle vegana” ricavata dai funghi. A produrla è la stilista inglese Stella McCartney, che già nel 2018 aveva mostrato interesse per Mylo, un tessuto innovativo ricavato dal micelio, l’apparato vegetativo dei funghi. La designer aveva infatti collaborato con l’azienda produttrice, Bolt Threads, per creare un prototipo della sua iconica borsa Falabella, poi presentata in anteprima alla mostra Fashioned from Nature al Victoria & Albert Museum di Londra. McCartney, nota per aver portato sulle passerelle un nuovo modo di concepire lo stile, con la sua collezione di abiti lanciata all’inizio di quest’anno, è stata la prima a portare in passerella la pelle vegana di funghi. Oggi, è anche la prima a venderla: la nuova borsa, infatti, è  il primo prodotto in commercio realizzato con questo materiale. Ispirata al design della borsa Falabella, la Frayme Mylo abbraccia il concetto di sostenibilità anche con la sua tracolla a catena in alluminio riciclabile.

La prima borsa vegana in pelle di funghi è in vendita, firmata Stella McCartney

TuttoFood 2021 premia l’innovazione vegetale: gli straccetti ParePollo del marchio Food Evolution hanno ottenuto il secondo posto nella categoria Innovazione del Better Future Award 2021, riconoscimento organizzato da Gdo Week e Mark Up in collaborazione con la manifestazione. Il premio, dedicato alle eccellenze alimentari, è stato assegnato alle aziende da una giuria di esperti. Il requisito fondamentale? Presentare prodotti capaci di garantire un certo differenziale competitivo, o il miglioramento di quelli già presenti sul mercato. Per la prima edizione, le referenze in gara sono state valutate sulla base di 3 categorie: innovazione, etica e sostenibilità e packaging.

Gli straccetti ParePollo di Food Evolution vincono il premio Innovazione al TuttoFood 2021

Classe 1949, Laura Fiandra è l’emblema della connessione tra alimentazione vegetale e salute, oltre che di un aspetto invidiabile nonostante il passare del tempo. La notissima chef crudista, che è legata a Tullio Solenghi da più di 40 anni, è riuscita a unire l’attivismo per i diritti alla sua passione per la cucina plant-based, dimostrando ogni giorno che “vegan è meglio”. Ecco cosa ci ha raccontato qualche tempo fa su di lei e sulla sua scelta di vita.

Laura Fiandra splendida dopo i 70 anni. La chef crudista si racconta

A giovedì prossimo con le notizie della settimana!

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli