VEGANOK TG NEWS: online la nuova edizione settimanale

Nuova edizione della rassegna settimanale di VEGANOK TG NEWS e OSSERVATORIO VEGANOK. Ecco tutte le notizie della settimana e gli approfondimenti. GUARDA IL VIDEO CON TUTTE LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA: Si stanno ultimando proprio in queste ore le ultime nomine per il nuovo Comitato Tecnico Scientifico di Associazione Vegani italiani: un organo consultivo che avrà lo scopo […]

Nuova edizione della rassegna settimanale di VEGANOK TG NEWS e OSSERVATORIO VEGANOK. Ecco tutte le notizie della settimana e gli approfondimenti.

GUARDA IL VIDEO CON TUTTE LE NOTIZIE DELLA SETTIMANA:

Si stanno ultimando proprio in queste ore le ultime nomine per il nuovo Comitato Tecnico Scientifico di Associazione Vegani italiani: un organo consultivo che avrà lo scopo di coordinare ed unire le voci più autorevoli che operano in ambito vegan. Il CTS sarà il luogo intellettuale di discussione e di produzione di materiale tecnico/specialistico volto alla programmazione e al coordinamento dell’attività di divulgazione scientifica. Continua a leggere la notizia qui:

Nasce il nuovo Comitato Tecnico Scientifico di AssoVegan: ecco i professionisti del progetto

Frutta e verdura abbondano sulle tavole degli italiani, più che nel resto d’Europa. A dirlo sono i dati di Organic F&V Monitor, l’Osservatorio promosso da AssoBio e Alleanza Cooperative Italiane e curato da Nomisma. Quello che emerge è che l’81% degli italiani consuma almeno una porzione di frutta o verdura al giorno, mentre nel resto d’Europa abbraccia questa buona abitudine solo il 64% dei consumatori. Il primato, però, riguarda anche le quantità e non solo la frequenza di consumo: lo scorso anno, segnato dallo scoppio della pandemia e da un cambiamento netto nelle abitudini anche alimentari dei consumatori, gli italiani hanno consumato 160 kg tra frutta e verdura pro capite, contro – per esempio – i 109 kg della Germania e i 101 kg del Regno Unito. Continua a leggere la notizia qui:

Nomisma: nel carrello degli italiani più frutta e verdura che nel resto d’Europa

Il 22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per accrescere la consapevolezza sulla crisi idrica mondiale e sulle azioni da intraprendere. Quest’anno, a causa della pandemia, il World Water Day 2021 si celebra online, con l’hashtag #water2me: il tema è la valorizzazione dell’acqua – anche individuale- come risorsa vitale, messa in pericolo dai consumi e soprattutto dagli sprechi legati alle attività umane. Come riportato anche dal Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP), 2,2 miliardi di persone – circa un quarto della popolazione mondiale – non hanno ancora accesso ad acqua potabile, e si prevede che la domanda globale di acqua aumenterà del 55% entro il 2050. Continua a leggere la notizia qui:

World Water Day 2021: che cosa puoi fare per dare valore all’acqua?

Etico, “free-from” e sostenibile: queste sono alcune delle nuove tendenze 2021 per il gelato artigianale. A delinearle è l’Osservatorio HostMilano, proprio nel momento in cui la stagione del gelato sta per ripartire. Quest’anno sarà caratterizzato dalla ricerca di salute e benessere anche in questo settore, nel quale la tradizione ha un ruolo importante ma è affiancata da proposte innovative che rispondono alle richieste di un mercato in continuo cambiamento. Ecco allora che il latte vaccino, protagonista indiscusso in gelateria, nel 2021 viene sostituito dalle alternative vegetali: latte di cocco, mandorle e avena diventano la base per realizzare un gelato “healthy” senza derivati animali, adatto non solo ai vegani ma anche alle persone con allergie e intolleranze. Continua a leggere la notizia qui:

Arte fredda: nel 2021 il gelato è “free from”, etico e sostenibile

A giovedì prossimo con la rassegna settimanale.

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli