Vellutata vegan di asparagi

Le ricette della nutrizionista: vellutata vegan di asparagi – VIDEO

Oggi vellutata vegan di asparagi: un ortaggio tipicamente primaverile ricco di proprietà benefiche per l'organismo, di cui fare il pieno in questo periodo.

Perfetta per riscaldare queste ultime serate fredde, la vellutata vegan di asparagi è un ottimo modo per portare in tavola questo ortaggio, con grande semplicità e gusto. Questa ricetta è a cura della Dott.ssa Erica Congiu – biologa nutrizionista membro del CTS AssoVegan e professionista VEGANOK – e ci invita a consumare maggiormente gli asparagi, che migliorano la diuresi, il transito intestinale e… persino l’umore, grazie alla presenza di triptofano, precursore della serotonina.

Ingredienti (x 2 persone):

  • 600 ml di acqua
  • 300 g di asparagi
  • 1/2 cipolla a fettine
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 patate a cubetti
  • 1 cucchiaino di timo
  • qualche foglia di basilico

Preparazione della vellutata vegan di asparagi:

Metti l’acqua a bollire in una pentola capiente, aggiungi gli asparagi precedentemente puliti e tagliati a pezzettini, la cipolla, l’aglio e il timo. Porta a ebollizione, copri con un coperchio e cuoci per circa 30 minuti, finché gli asparagi non saranno molto morbidi.

Aggiungi le patate tagliate a tocchetti e cuoci fino a quando non saranno cotte, circa altri 20 minuti. Aggiungi le foglie di basilico e frulla il tutto con un frullatore a immersione. Impiatta e condisci a piacere con un filo d’olio e/o con un mix di semi e frutta secca in granella.

vellutata di asparagi

Prova anche un’altra ricetta della nutrizionista: Cotolette di cavolfiore

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli