VIDEO: Vino vegan? Parliamone con Paolo Ghislandi, fondatore della Cascina “I Carpini”

Eduardo Galeano scriveva: "Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino." Ma con quale vino vorremmo, al secondo bicchiere, provare la sensazione di sentirci un po' meno mortali? Sicuramente con un vino vegano, meglio se della selezione curata e accurata di Cascina I Carpini. Ecco l'intervista al fondatore Paolo Ghislandi, con il quale abbiamo approfondito il tema della produzione vegan e delle potenzialità del settore.

Vino vegan: un mercato in espansione che si sta consolidando contestualmente alla diffusione di una maggiore consapevolezza sul tema in italia e nel mondo.

Ma cosa significa esattamente “vino vegan”? il vino non è già naturalmente vegetale? Non proprio.

Per il vino esistono attualmente diverse certificazioni: l’aspetto cruciale è la verifica sul tipo di chiarificazione utilizzata per diminuire l’intorpidimento proteico. Questo processo viene spesso effettuato utilizzando coadiuvanti tecnologici di origine animale come caseine, gelatine animali, sangue di bue e altre sostanze più specifiche certamente estranee a ciò che può essere realisticamente definito compatibile con la scelta vegan. Bisogna sottolineare che tali agenti chiarificanti non fanno parte degli ingredienti, ma sono invece definibili “coadiuvanti tecnologici” ed è per questo che tale procedura non esclude il vino dagli alimenti utilizzabili dai vegani.

Inoltre, non meno importante, c’è la questione del packaging del prodotto: l’uso di colle, inchiostri, lubrificanti di origine animale o qualsiasi altro materiale di origine animale per l’etichettatura e il confezionamento del prodotto sono elementi che fanno la differenza tra un prodotto adatto al consumo vegano e un prodotto che non lo è.

Abbiamo approfondito e parlato della questione con Paolo Ghislandi fondatore di Cascina i Carpini, una cantina che si trova a Pozzol Groppo, un piccolo paese rurale in Piemonte sull’Appennino tortonese, in una zona molto significativa per la produzione di vino.

I vini dell’azienda sono prodotti con un approccio olistico, sono tutti biologici e vegani, conformi allo standard VEGANOK. Una selezione di prodotti ha ottenuto persino il riconoscimento VEGANOK Excellence per l’altissima qualità.

Guarda il video dell’intervista a Paolo Ghislandi fondatore di Cascina i Carpini

Contenuti dell’intervista a cura di Laura Serpilli, direttrice di Osservatorio VEGANOK. Regia e montaggio a cura Di Francesca Ricci, direttrice di VEGANOK Tg News.

Le principali tematiche:

  • L’approccio olistico alla produzione: cosa significa?
  • Sostanze animali utilizzate nella produzione vinicola: quali sono?
  • Gli italiani sono consapevoli del concetto di “vino vegan”?
  • La sostenibilità nella produzione della CANTINA I CARPINI: cosa fate concretamente per ridurre al minimo l’impatto?
  • I consumatori stanno consolidando nuove abitudini di acquisto attraverso e-commerce e app di consegna a domicilio. Che impatto avranno queste nuove consuetudini sul settore?

Scopri i prodotti dell’azienda “I Carpini”

Scegli i prodotti certificati VEGANOK e sostieni così la libera informazione!


Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Scarica gratuitamente il nostro magazine

Leggi altri articoli